Una ragazza con borsa e valigia cammina lungo la banchina della stazione. Guarda verso i binari.

Rimborsi e accrediti

Il nostro servizio clienti è sempre al tuo fianco

Non sempre tutto procede secondo i piani e la tecnica può anche dare problemi. Nel caso in cui il tuo biglietto o l’obliteratrice non funzionino, il nostro servizio clienti è sempre a tua disposizione.

Richiesta di rimborso: nel caso in cui tu abbia pagato ingiustamente un determinato prezzo per un viaggio e possa dimostrarlo, l’ammontare ti viene restituito in forma di carta valore o come accredito sull’AltoAdige Pass. Le richieste di rimborso vengono controllate una ad una. Puoi inviare la tua richiesta tramite questo modulo.

Scarica la richiesta di rimborso

I biglietti che risultano non leggibili dall’obliteratrice o che non vengono accettati senza avere danni visibili, possono essere cambiati a un punto vendita con un nuovo biglietto con lo stesso credito residuo.

Per i biglietti singoli inutilizzati e le carte valore scadute puoi richiedere un rimborso entro un anno dopo la scadenza della loro validità presso uno dei punti vendita altoadigemobilità. Vengono restituiti importi in contanti solo a partire da 10 euro. Gli importi minori vengono restituiti in forma di una nuova carta valore.

AltoAdige Pass ed Euregio Family Pass: se non vuoi prorogare la validità del tuo abbonamento Prepaid puoi consegnare il biglietto e richiedere un rimborso del credito disponibile a uno dei punti vendita altoadigemobilità.

Ritardi e cancellazioni di treni o autobus

Nel caso in cui, a causa di situazioni o incidenti imprevisti non riconducibili all’azienda di trasporto, non venga effettuata o terminata una corsa, di regola non hai diritto a un rimborso del costo del biglietto o al prolungamento della sua validità.
Nel caso in cui il tuo treno abbia subito un ritardo puoi richiedere un indennizzo, se tra la stazione di partenza e quella di arrivo indicate sul biglietto si verifica un ritardo superiore ai 60 minuti e non ti è stato ancora rimborsato il costo del biglietto. L’indennizzo equivale al 25 % del costo del biglietto per un ritardo tra i 60 e i 119 minuti e al 50 % per ritardi oltre i 120 minuti.
Non hai diritto a un indennizzo se prima dell’acquisto del biglietto sei stato informato di un ritardo o se all’arrivo il tuo ritardo non supera i 60 minuti, perché hai continuato il viaggio con un altro servizio di trasporti o perché hai cambiato percorso. Per importi sotto i 4 euro non spetta alcun indennizzo.